Villa Borghese è solo un parco o nasconde anche altro?
Lo sai che qui puoi visitare il cinema più piccolo del mondo?

In questa guida ti darò tutto quel che serve sapere per visitare al meglio questo bellissimo angolo verde di Roma 😉

Prima di iniziare vorrei presentarmi! Mi chiamo Michele, un ragazzo che scrive guide su questo blog per passione. Aiuto romani e turisti a conoscere meglio Roma e tutte le sue bellezze. Oggi parliamo di Villa Borghese, uno dei parchi più belli di Roma. Parliamo della zona verde più visitata in assoluto. La sua posizione le garantisce questo titolo perché si trova a due passi dalla centralissima Piazza del Popolo.

Villa Borghese è un parco molto grande nel cuore di una delle città più belle del mondo. Roma ci regala anche questo! Questa zona verde nasconde punti panoramici, piazze, un tempio romantico, uno dei musei più importanti e belli di Roma e tanto altro. Per questo ho deciso che era giunto il momento di scrivere questa guida. Ti elencherò tutte le cose che devi vedere per conoscere al meglio le bellezze di Villa Borghese.

Per arrivare a Villa Borghese ti basta scendere alla fermata Flaminio della Metro A, raggiungere Piazza del Popolo per poi proseguire prendendo la scalinata laterale alla piazza. Ad un certo punto vedrai una stradina che ti porta direttamente all’ingresso del parco. A seconda del tempo che hai puoi decidere se proseguire a piedi o affittare una bici, un segway o un risciò per metterci meno tempo dato che il parco è molto grande. Io preferisco sempre la prima opzione dato che mi piace passeggiare, ma ognuno ha i suoi gusti 🙂

Prima di cominciare ti informo che nella guida inserirò una mappa che include tutte le tappe di cui parlo. Fanne buon uso 🙂


Cosa devi vedere

Piazza di Siena

Piazza di Siena

La prima tappa del nostro tour è una piazza molto particolare: Piazza di Siena! Si trova nel bel mezzo di Villa Borghese ed è un’area completamente immersa nel verde. Dovevo inserirla in questa guida perché difficilmente puoi trovare una piazza così grande nel bel mezzo di un parco. Non a caso molte persone vengono qui nel weekend a prendersi il sole 😉

Come puoi ben intuire, la piazza prende il suo nome dalla città di Siena. Infatti la sua costruzione ebbe inizio proprio per creare uno spazio all’interno del parco che ricordasse Piazza del Campo, la più importante piazza di Siena. Nel tempo è stata utilizzata per ospitare feste popolari, manifestazioni, campionati di atletica e concerti!


Tempio di Esculapio

Tempio di Esculapio

La seconda tappa del nostro tour di Villa Borghese è il Tempio di Esculapio! Se stai facendo una passeggiata romantica, questo è un posto che devi assolutamente vedere. Parliamo di uno dei monumenti più unici di Roma. La sua particolarità è che per vederlo da vicino devi affittare una barchetta a remi che ti permette di navigare sul laghetto davanti al tempio 🙂

Ecco perché ho deciso di inserirlo come seconda tappa ed ecco perché è così particolare! Ovviamente non è obbligatorio affittare una barchetta, puoi andare a ridosso del laghetto e scattargli una foto come faccio io di solito quando mi trovo a Villa Borghese. Se stai facendo una gita romantica, questa è una buona occasione per fare una sorpresa alla tua dolce meta!


Terrazza del Pincio

Vista dalla Terrazza del Pincio

La Terrazza del Pincio è una tappa fondamentale non solo per chi visita Villa Borghese, ma per chi visita Roma! Se chiedi a un romano di indicarti una vista panoramica che ogni turista dovrebbe vedere, c’è una buona probabilità che ti risponderà con questa terrazza. Parliamo di un punto panoramico che si affaccia su Piazza del Popolo e sui tetti di Roma. Inoltre devi sapere che qui puoi vedere un tramonto che ha come protagonista la Cupola di San Pietro. Mica male no? 🙂

Ora capisci perché la Terrazza del Pincio è assolutamente consigliata. Parliamo di un posto romantico che gli artisti di strada trasformano in un posto ancora più suggestivo dato che ci regalano sempre buona musica in sottofondo. Se vuoi vedere Piazza del Popolo dall’alto o un bel tramonto su Roma, questa è la tappa perfetta!

Qui puoi trovare il tour in Segway che passa per Villa Borghese e per il centro!
👇🏻

Il cinema più piccolo del mondo

Cinema dei Piccoli

Villa Borghese è un parco che ci regala tante cose da vedere. Tra quelle che dovevo assolutamente consigliarti non poteva mancare il Cinema dei Piccoli! Parliamo di un cinema che ha solo 63 posti a sedere e che occupa la superficie di un bilocale in centro a Roma, circa 70m². Proprio per questi motivi ha ricevuto il Guinness World Record di cinema più piccolo del mondo 😉

Mi sembra ovvio dirti che la struttura è stata chiamata così proprio perché dedicata principalmente ad un pubblico di bambini. Ti consiglio assolutamente di passarci per vederlo da fuori. Se ne hai l’occasione però, ti consiglio di vedere un film, sicuramente è un’esperienza molto particolare! In basso ti lascio una foto del certificato del record del mondo appeso vicino all’ingresso del cinema.

Per tutte le informazioni sui biglietti, puoi consultare il sito ufficiale del cinema.

Guinness World Record

Orologio ad Acqua

Orologio ad Acqua

Il nostro tour a Villa Borghese continua con una tappa che inserisco spesso nelle mie guide. Ti parlo dell’Orologio ad Acqua! Non è difficile capire che la particolarità di questo orologio è che funziona ad acqua. Sembra una cosa un po’ strana ma è veramente così! Tutto questo è permesso da un getto d’acqua che mette in moto il pendolo e gli ingranaggi!

Per quanto mi riguarda, l’orologio di Villa Borghese è uno dei posti più particolari che puoi vedere a Roma. È stato costruito nel 1867, per cui è in piedi da più di 150 anni. Inoltre ultimamente ho notato che tutte le “decorazioni” e le piante che lo circondano sono molto più curate rispetto al passato. Per questo motivo ti consiglio assolutamente di passarci 😉


Galleria Borghese

Facciata di Galleria Borghese

Parliamo ora della splendida Galleria Borghese! Come potevo non metterla in questa guida. A Villa Borghese trovi anche l’arte. Parliamo di un museo molto importante a livello internazionale ed è uno dei più visitati in assoluto a Roma. Conserva le opere di Bernini, Raffaello, Caravaggio, Canova e Rubens. Solo da questo puoi intuire quanto sia importante aggiungerlo alla lista delle cose da vedere in questa guida 😉

Ti consiglio di visitarlo soprattutto se ami l’arte e la fotografia. Qui puoi realizzare scatti unici grazie alle bellissime opere che puoi trovare al suo interno. Non a caso se decidi di prenotare la tua visita, molto probabilmente dovrai farlo con un po’ di anticipo. L’ultima volta che ci sono stato mi hanno detto che dovevo prenotarmi almeno una settimana prima. Questo ti fa capire quante persone visitano questo museo ogni giorno!

Se vuoi visitare Galleria Borghese, puoi prenotare la tua visita su questa pagina!

Se vuoi fare un tour guidato di Galleria Borghese e dei suoi giardini, guarda qui!
👇🏻

Bioparco

Giardino Zoologico

Andiamo avanti facendo tappa ad una delle cose più belle da vedere a Roma: ti parlo del Bioparco! Villa Borghese ospita anche il giardino zoologico più antico d’Italia. Si, hai capito bene! Il Bioparco mantiene questo primato poiché è stato realizzato all’inizio del secolo scorso. Ospita tantissime specie di animali e come puoi ben intuire, questo lo rende un posto perfetto per i bambini 🙂

Grazie agli alberi e alle piante che puoi trovare all’interno del parco, le zone d’ombra non mancano. Per questo in molti decidono di andarci anche durante l’estate. Se decidi vi vederlo, ricorda di portare delle scarpe comode poiché le aree da visitare sono molte. Puoi trovare tutte le informazioni per la visita su questa pagina!


Globe Theatre

Globe Theatre

La prossima tappa di cui ti parlo è un teatro a cui i romani tengono molto: il Globe Theatre! Si trova nel cuore di Villa Borghese ed è stato costruito nel 2003, l’anno in cui il parco ha festeggiato i suoi 100 anni. L’idea della realizzazione di questo teatro è nata da Gigi Proietti. Ha mantenuto il ruolo di direttore artistico dalla sua costruzione fino alla sua scomparsa a Novembre 2020.

Adesso capisci perché i romani hanno un legame con questo teatro. Gigi Proietti è stato un artista importantissimo per questa città ed è sempre un’emozione visitare questo luogo unico nel cuore di Villa Borghese. Il teatro si trova a due passi da Piazza di Siena, per cui puoi approfittarne per fare due tappe in una 🙂

Qui puoi trovare il tour in bici all’interno di Villa Borghese!
👇🏻

Musei gratuiti Bilotti e Canonica

Museo Bilotti

Ormai hai ben capito che Villa Borghese non è solo un parco! Ti ho parlato del cinema più piccolo del mondo, di un teatro e del Bioparco. Ti ho parlato anche di Galleria Borghese, ma devi sapere che non è l’unico museo che puoi visitare. Ce ne sono altri due e devi sapere che gli ingressi sono gratuiti! Il primo di cui voglio parlarti è il Museo Carlo Bilotti. Ospita una collezione d’arte contemporanea con sculture e dipinti. Tra questi puoi trovarne uno di Andy Warhol, uno degli artisti più influenti del secolo scorso. Le opere del museo sono state donate dal collezionista Carlo Bilotti, da qui il nome del museo 😉

Parliamo adesso del museo dedicato a Pietro Canonica, uno sculture che ha vissuto a Roma in quella che oggi è la sede dell’attuale museo. Infatti una cosa molto suggestiva è che al pianoterra è ancora conservato lo studio in cui ha realizzato le sue opere. Nelle varie sale puoi ammirare le sculture e i dipinti che ha realizzato nel corso della sua vita. Durante la visita puoi visitare delle stanze che mantengono gli arredi originari dell’epoca. Direi che questi sono sicuramente buon motivi per visitarlo!

Per tutte le informazioni aggiornate sugli orari e sui biglietti, ti consiglio di leggere i siti ufficiali dei musei.


Museo Canonica

Fontane e Monumenti

Fontana dei Cavalli Marini

Durante le tue passeggiate ti imbatterai anche in alcune fontane. Una delle più famose del parco è quella dei Cavalli Marini. La fontana è posizionata al centro di una piccola piazza in cui si incontrano quattro grandi viali. Ovviamente non è l’unica, ce ne sono tantissime sparse per tutto il parco. Inoltre saprai benissimo che a Roma ci sono tantissimi nasoni, ovvero fontanelle sparse nella zona del centro storico. Villa Borghese ha il vantaggio di avere sempre acqua fresca e potabile a portata di mano, basta una semplice bottiglia d’acqua 🙂


Busti di Villa Borghese

Una cosa di cui non ti ho ancora parlato sono i numerosi monumenti che puoi vedere durante la tua passeggiata. Prima di tutto devi sapere che Villa Borghese è famosa anche per i Busti del Pincio (foto in alto). Sono più di 200 e sono i protagonisti delle vie del parco. Raffigurano artisti, scienziati e poeti importanti per la nostra nazione. Stessa cosa vale per i busti presenti sul colle del Gianicolo. In questo caso raffigurano i patrioti che hanno combattuto per unificare l’Italia!


Tempio di Diana

Una della altre cose che non posso fare a meno di consigliarti è di affittare una bici, un risciò o un segway per girare tutto il parco. La fortuna che ha Roma è di avere tante aree verdi. Ci sono tanti parchi da vedere, ma Villa Borghese ha qualcosa di diverso. Sarà che è in pieno centro, ma l’atmosfera che trovi qui è unica. Guarda la foto in alto ad esempio, nel cuore di Villa Borghese puoi vedere un tempio circolare circondato dal verde. Per non parlare delle varie statue che puoi vedere mentre cammini tra i viali del parco, ad esempio il monumento dedicato a Goethe, uno scrittore che ha sempre avuto la passione per il nostro paese!


Mappa completa

Come promesso, ho creato per questa guida una mappa su Google Maps che può aiutarti a capire dove sono posizionate tutte le tappe di cui ti ho parlato, così da evitarti ulteriori ricerche 🙂 Ti ricordo che puoi iniziare il tour partendo da Piazza del Popolo e concluderlo scendendo verso Piazza di Spagna. Le tappe in rosso sono quelle di Villa Borghese, quelle in giallo sono le due piazze.

Ho creato una pagina dove puoi prenotare i biglietti dei principali musei e monumenti di Roma e del Vaticano!
La trovi qui! 😉

Fine

Il nostro tour di Villa Borghese finisce qui! Io sono Michele e Rome is Love è il blog che ho creato per dare consigli a romani e turisti su tutto ciò che bisogna vedere a Roma. Spero che questa guida ti sia piaciuta e che tu possa goderti al meglio il parco. Ti ricordo che sul mio blog puoi trovare guide strettamente collegate a questa:

Se hai voglia di scoprire cose nuove su questa città, ti consiglio di guardare le altre mie guide su cosa vedere a Roma!

Per sapere quando ci saranno sconti sui biglietti di musei e monumenti, ti consiglio di iscriverti alla mailing list di Rome is Love attraverso il form in basso.

Ciao e grazie per il tuo tempo! 🙂

Crediti Immagini: Unsplash, Pixabay

Ti ricordo che gli acquisti all’interno di questo sito o su piattaforme consigliate, sono a discrezione dell'utente. Ti invito a consultare tutte le informazioni relative ai prodotti/hotel consigliati sui siti dei rivenditori ufficiali. Le informazioni di questo sito potrebbero non essere aggiornate. Alcune attrazioni/hotel consigliate potrebbero non essere disponibili. Ti invito a consultare la pagina Disclaimer di questo sito.

Michele Bitetto

Sono un ingegnere informatico a cui piace raccontare la città di Roma, per questo ho deciso di aprire questo blog. Racconto come visitare la città, consiglio i migliori tour che puoi fare e come viverla al meglio!