Ciao, ti ringrazio in anticipo per essere su questa guida dedicata ai musei di Roma. L’ho scritta per raccontarti quali sono i musei che preferisco e che anche tu dovresti vedere.

Ti spiegherò come poter risparmiare sui prezzi dei biglietti e ti lascerò anche una mappa che ti aiuterà a scoprirli meglio!

Era tanto tempo che volevo scrivere questa guida. Roma è una città che ospita tanti musei ed è sempre difficile sceglierne uno da vedere. Per questo motivo ho deciso di raccogliere i musei che preferisco ed inserirli in una guida che può tornare utile sia ai romani che ai turisti. Ho cercato di classificarli per accontentare ogni genere di gusto, ne ho inseriti alcuni molto frequentati ed altri meno.

Visitare tutti i musei di Roma ti impiegherebbe settimane, se non mesi! Sono veramente tanti, per questo amo parlare anche della possibilità di risparmiare sul costo dei biglietti per poterne vedere il più possibile. Ovviamente te ne parlerò in questa guida. Ti anticipo che durante l’articolo inserirò delle piccole sezioni dedicate ai biglietti dei vari musei. Questo perché molte volte, la fila alle casse può durare anche più di un’ora. Per questo conviene arrivare in alcuni musei già muniti di biglietto!

Se hai dei dubbi sul prossimo museo da vedere a Roma, sicuramente questo è il posto che fa per te 🙂


I Musei che devi vedere

1. Museo Nazionale Romano

Eccoci alla prima tappa di questo viaggio tra i musei di Roma! Ti parlo del Museo Nazionale Romano, una tappa che conserva opere che riguardano la cultura e la storia della Roma Antica. In questo museo sono presenti dei capolavori dell’antichità, il che lo rendono uno dei più importanti musei di Roma e del mondo intero.

Il museo è suddiviso in quattro sedi diverse: Palazzo Massimo, Terme di Diocleziano, Palazzo Altemps e Crypta Balbi. Ognuna di esse ospita sezioni riguardanti una certa tematica. In questo museo puoi vedere opere dedicate all’arte antica, affreschi, mosaici e sculture dell’epoca romana. Per questo motivo dovresti visitarlo. Il museo racchiude tutti gli aspetti storici e culturali della città di Roma, una raccolta archeologica che ogni appassionato di Roma dovrebbe vedere 😉

Prima di passare alla prossima tappa, ti informo che alla stesura di questa guida, il Museo Nazionale Romano rientra nel programma Roma Pass, una tessera turistica che permette di risparmiare sui musei e monumenti di Roma. Se vuoi approfondire, ho scritto questo articolo riguardante la tessera.

Se ti interessa, su questa pagina racconto come puoi visitare la zona della Roma Antica. Magari può tornarti utile 🙂


2. Musei Vaticani

La seconda tappa del nostro tour è quella che preferisco: i Musei Vaticani! Quando li ho visti per la prima volta sono rimasto totalmente colpito dalla loro bellezza. Parlo al plurale perché i Musei Vaticani sono un insieme di musei che tramite le loro sale racchiudono tutta la storia dell’uomo. Tutte le opere che puoi vedere sono state accumulate dai Papi nel corso dei secoli. Si parte dal museo dedicato agli Antichi Egizi fino agli agli appartamenti papali affrescati da Raffaello e Michelangelo.

Ovviamente tra i principali motivi per cui tutti i turisti visitano i Musei Vaticani è la Cappella Sistina. Un posto unico al mondo che ogni persona dovrebbe vedere almeno una volta nella vita. Michelangelo ha realizzato dei capolavori che sono entrati a far parte della storia dell’arte. Qui puoi vedere il Giudizio Universale, l’affresco per eccellenza che rappresenta la fine dei tempi, dove Dio giudica tutti gli uomini sulla terra per decidere se destinarli al paradiso o all’inferno. La Cappella Sistina ti lascia a bocca aperta dal momento in cui entri fino a quando esci. Se non l’hai mai fatto, visita i Musei Vaticani, ne vale veramente la pena. 🙂

Dato che siamo in tema, ti lascio questa guida dove spiego cosa devi assolutamente vedere ai Musei Vaticani, sono sicuro che ti sarà utile.

Puoi accedere ai Musei Vaticani con un biglietto di ingresso che puoi acquistare su questa pagina. Ti consiglio di prenotarti se vuoi risparmiare tempo perché la fila alle casse che può durare anche un’ora. Tralasciando questo, in questo periodo molti musei non permettono neanche di acquistare i biglietti il giorno stesso della visita. Quindi ti consiglio comunque di prenotarti con un po’ di anticipo. Io li ho ordinati qualche giorno prima e una volta arrivati ai Musei Vaticani siamo entrati subito!

Ho creato anche questa pagina dove puoi trovare tutti i biglietti per Musei Vaticani, Cappella Sistina e Giardini Vaticani, dato che puoi sfruttare un unico biglietto per tutte e tre le tappe 😉

Ovviamente, per tutte le informazioni aggiornate sui biglietti di questa guida, ti invito a consultare i canali ufficiali dedicati all’acquisto.

La fila alle casse dei Musei Vaticani è molto lunga, per questo ti consiglio di prenotare la tua visita ed accedere direttamente ai musei!
👇🏻

3. Galleria Borghese

La terza tappa che ti propongo è la bellissima Galleria Borghese! Per andare dritto al punto, questo museo è importante a livello internazionale perché raccoglie opere di Gian Lorenzo Bernini, Rubens, Caravaggio, Raffaello e Canova. Solo questo ti può far capire quanto sia importante visitare questo museo unico di Roma. A me è piaciuto molto, regala un pomeriggio che ricorderai per molto tempo!

Se ti piace la fotografia dovresti assolutamente vedere Galleria Borghese. Viene classificato come uno dei musei d’arte più importanti del mondo. Puoi realizzare scatti unici grazie alle bellissime opere e a tutto quello che ti circonda. Tra l’altro appena finisci la visita al museo puoi camminare nella bellissima Villa Borghese e arrivare fino alla Terrazza del Pincio per godere di una delle viste panoramiche più belle di Roma. Un pomeriggio che non scorderai facilmente 😉

Se vuoi visitare Galleria Borghese, ricorda che devi prenotare la visita alcuni giorni prima poiché si esauriscono facilmente. Puoi acquistarli attraverso questo link!

Questo museo, al momento della stesura di questa guida è incluso nel programma Roma Pass.


4. Musei Capitolini

Il nostro tour tra i musei di Roma continua nel vero centro storico della città, ti parlo dei Musei Capitolini. Si trovano a piazza del Campidoglio, bellezza progettata da Michelangelo che oggi puoi ammirare in tutte le sue sfaccettature (qui la mia guida). I Musei Capitolini sono importantissimi per la città di Roma e per l’Italia intera poiché sono vengono considerati come “museo pubblico più antico del mondo”.

Conservano la statua Equestre di Marco Aurelio, motivo per cui molti turisti provenienti da tutto il mondo decidono di visitare questo sito. Puoi ammirare la pinacoteca e la famosa Lupa Capitolina, la scultura in bronzo simbolo della città eterna in tutto il mondo. Devi vedere i Musei Capitolini perché conservano dipinti e sculture romane uniche!

Se vuoi un consiglio da un romano, visita i Musei Capitolini a ridosso del tramonto. Una volta finito il tour, puoi sfruttare la piccola strada che dalla piazza ti porta al belvedere di Via Monte Tarpeo per goderti una vista panoramica unica sul Foro Romano. Sicuramente ti piacerà 🙂

Puoi prenotare la tua visita ai Musei Capitolini su questa pagina. Attraverso questo biglietto hai un accesso riservato al museo e alle eventuali mostre temporanee!

Questo museo, al momento della stesura di questa guida è incluso nel programma Roma Pass.

Per i Musei Capitolini esistono anche dei tour guidati. Se ti interessa farne uno, guarda questo!
👇🏻

5. MAXXI

La prossima tappa di cui ti parlo è uno dei musei più visitati di Roma: il MAXXI, Museo nazionale delle arti del XXI secolo. Si tratta di un museo contemporaneo dedicato all’arte e all’architettura. Ospita anche esposizioni dedicate alla fotografia, alla moda e al design, il che lo rende uno dei musei più originali che puoi vedere a Roma. La struttura che ospita il museo ha un’architettura unica e moderna che spicca subito alla vista!

Il MAXXI è uno dei nuovi poli museali realizzati nella città di Roma. Devi vederlo se ami l’arte moderna e l’architettura. Ma a prescindere da questo, è un museo adatto a tutti che permette di passare un pomeriggio diverso dal solito. Da romano non posso che consigliarti di vedere il MAXXI per poi incamminarti verso uno dei ponti più eleganti su cui puoi passeggiare a Roma: Ponte Milvio.

Il biglietto per accedere al MAXXI è acquistabile su questa pagina.

Questo museo, al momento della stesura di questa guida è incluso nel programma Roma Pass.


6. Palazzo Doria Pamphilj

Passiamo ora ad un museo racchiuso all’interno di un palazzo storico di Roma: Palazzo Doria-Pamphilj. Il palazzo conserva una collezione privata che molti turisti provenienti da tutto il mondo vogliono visitare per via della sua bellezza e unicità. Qui puoi trovare opere di artisti che hanno fatto la storia dell’arte. Tra questi puoi trovare Caravaggio, Gian Lorenzo Bernini, Correggio e Tiziano. Le opere esposte sono veramente tante, il che rende questo palazzo uno dei più importanti di Roma.

Devi visitare Palazzo Doria-Pamphilj perché è il museo privato d’eccellenza che puoi vedere a Roma. Devi visitarlo per la Galleria degli Specchi. Devi visitarlo per i suoi capolavori assoluti della storia dell’arte che sono qui da secoli 😉

Puoi visitare il museo prenotando la tua visita attraverso questa pagina!

Ti lascio anche questo biglietto che ti permette di visitare la collezione di Palazzo Doria Pamphilj con un’audioguida!
👇🏻

7. Museo dell’Ara Pacis

Veniamo ora al prossimo museo: il Museo dell’Ara Pacis! Come puoi capire, prende questo nome poiché al suo interno puoi visitare l’Ara Pacis Augustae, l’Altare della Pace realizzato nel 9 a.C. per volere di Augusto. Venne costruito per celebrare la pace nel mediterraneo che Augusto ottenne con la Pax Romana, un periodo di pace tra gli stati dell’impero romano. Devi vedere il Museo dell’Ara Pacis perché conserva uno dei monumenti più antichi e importanti che puoi trovare a Roma!

Inoltre il museo ospita anche delle mostre che puoi trovare in determinati periodi dell’anno. Per questo ti consiglio di visitare i canali ufficiali del museo per informarti su tutto ciò che puoi vedere e per sapere qual è la mostra che può interessarti di più. Da romano ti do una dritta: visita il museo per poi passeggiare lungo il Tevere e raggiungere il vicino Castel Sant’Angelo. 😉

Questo museo, al momento della stesura di questa guida è incluso nel programma Roma Pass.


8. G.N.A.M

Il nostro viaggio tra i musei di Roma prosegue con la Galleria Nazionale d’Arte Moderna. Parliamo di una collezione che raccoglie opere legate all’arte tra l’ottocento e i giorni nostri. Devi vederlo perché conserva sculture e dipinti realizzati in periodi storici molto vicini al nostro presente, il che lo rende un museo diverso dal solito. In questo museo puoi trovare opere di artisti importantissimi per il panorama artistico, tra questi: Monet, Van Gogh, Modigliani e Sironi. Questo è uno dei motivi per cui devi vedere questa collezione unica al mondo!

Da romano posso consigliarti di visitare la Galleria Nazionale d’Arte Moderna per poi incamminarti verso la vicinissima Villa Borghese per goderti il sapore unico delle passeggiate nei parchi verdi di Roma 😉

Puoi prenotare il biglietto d’accesso alla Galleria Nazionale attraverso questa pagina.

Questo museo, al momento della stesura di questa guida è incluso nel programma Roma Pass.

Ho creato una pagina dove puoi prenotare i biglietti dei principali musei e monumenti di Roma e del Vaticano!
La trovi qui! 😉

9. Palazzi Barberini e Corsini

La penultima tappa del nostro viaggio ci porta alla Galleria Nazionale d’Arte Antica! Come puoi ben capire dal titolo, il museo è suddiviso in due sedi distinte, una a Palazzo Barberini, e l’altra Palazzo Corsini. Devi visitarlo perché la collezione del museo ospita opere di artisti del calibro di Raffaello, Bernini, Caravaggio, Rubens e Tiziano. Per questo motivo dovresti già capire che questa collezione d’arte deve entrare necessariamente nella tua lista dei prossimi musei da visitare 🙂

Ti do un consiglio, scendi alla fermata della Metro A Repubblica, visita la Fontana delle Naiadi e la Basilica si Santa Maria degli Angeli e dei Martiri. Successivamente dirigiti vero la Fontana del Mosè e in seguito raggiungi Palazzo Barberini per visitare il museo!

Puoi prenotare la visita di questa collezione attraverso questa pagina.

Questo museo, al momento della stesura di questa guida è incluso nel programma Roma Pass.


10. Museo della Civiltà Romana

L’ultimo museo di cui ti parlo è il Museo della Civiltà Romana. Si trova all’EUR, uno dei quartieri più belli e moderni di Roma che ti consiglio di visitare. All’interno del museo puoi scoprire un mondo sulla civiltà romana grazie a statue e riproduzioni di opere e monumenti in scala. Tutto questo è molto interessante per scoprire come erano stati realizzati i monumenti antichi di Roma e le differenze con ciò che possiamo vedere oggi.

Tutto questo ha permesso a questo museo di essere visitato da numerosi turisti nonostante non ci siano importanti opere originali. Viene riconosciuto come una tappa unica al mondo che racconta la città antica di Roma da una prospettiva diversa da quella di tutti gli altri musei che puoi visitare nella città. Per questo motivo ti consiglio assolutamente di visitarlo!

Purtroppo, durante la stesura di questa guida, il museo è chiuso temporaneamente per una riqualificazione dell’edificio. Per questo ti consiglio di informarti sui canali ufficiali per sapere la data della sua riapertura. Nonostante questo, ho voluto inserirlo perché molte guide sui musei di Roma non ne parlano per via della sua chiusura temporanea. Ma devi sapere che esiste e che sarebbe bello visitarlo non appena riaprirà!

Se vuoi visitare l’EUR, ho scritto questa guida che può aiutarti a scoprire meglio questo quartiere unico di Roma!


Mappa Completa

Come promesso ad inizio articolo, ti lascio una mappa completa di tutte le tappe di cui ti ho parlato! Spero possa esserti utile 🙂


Fine!

Con questo concludo il nostro viaggio tra i musei di Roma! Ho cercato di mettere dei musei adatti ad ogni tipo gusto. Musei che hanno come tema Roma, i Musei Vaticani, musei di arte moderna, musei di arte antica e così via! Sono sicuro che ne avrai aggiunto almeno uno alla tua lista 🙂

Io mi chiamo Michele e sono il creatore di questo sito dedicato interamente alla città di Roma. Se ti interessa scoprire cosa visitare in questa bellissima città, ti consiglio di visitare la pagina Cosa Vedere. Inoltre, come ho già accennato durante l’articolo, ho scritto questa guida dedicata alla tessera turistica che ti permette di risparmiare sui biglietti dei musei e monumenti di Roma, il Roma Pass.

Chiudo lasciandoti un form dove puoi iscriverti a Rome Is Love e ricevere il mio ebook gratuito dove parlo delle 10 cose che dovresti vedere assolutamente a Roma.

Ti ringrazio, alla prossima! 🙂

Crediti immagini: Unsplash, Pixabay

Ti ricordo che gli acquisti all’interno di questo sito o su piattaforme consigliate, sono a discrezione dell'utente. Ti invito a consultare tutte le informazioni relative ai prodotti/hotel consigliati sui siti dei rivenditori ufficiali. Le informazioni di questo sito potrebbero non essere aggiornate. Alcune attrazioni/hotel consigliate potrebbero non essere disponibili. Ti invito a consultare la pagina Disclaimer di questo sito.

Michele Bitetto

Sono un ingegnere informatico a cui piace raccontare la città di Roma, per questo ho deciso di aprire questo blog. Racconto come visitare la città, consiglio i migliori tour che puoi fare e come viverla al meglio!