Sei in una delle città più belle del mondo o magari stai organizzando un viaggio per vederla in tutto il suo splendore. Roma è una città unica al mondo, con tantissima storia e tanta bellezza. Tra le vie della città è facile imbattersi in una delle tante piazze, appunto, tante! A Roma qualsiasi zona ha una piazza importante ed il centro ne ha così tante che è difficile capire quali sono quelle da vedere assolutamente. Se vuoi una risposta sei nella guida giusta! Ho incontrato persone che hanno visitato Roma e che non hanno mai visto piazza Campo de’ Fiori o quella di Giuseppe Garibaldi.

Per questo motivo ho deciso di scrivere questa guida che può sicuramente tornarti utile nella tua visita romana. Io mi chiamo Michele, sono romano e scrivo guide su questo sito per aiutare tutti i turisti a non rimanere smarriti di fronte a Roma. Per questo, se ti interessa, puoi sfruttare il menu del sito per scoprire come visitare al meglio la città.

Nella guida inserirò una mappa con tutte le piazze di cui ti parlerò, spero che ti sia utile 🙂

Ma non perdiamoci troppo in chiacchiere, ecco le piazze che devi assolutamente vedere a Roma se sei un/una turista!


Tutto quello che devi vedere

Piazza di Spagna

Partiamo con la prima piazza di questa guida! Piazza di Spagna è conosciuta in tutto il mondo per la sua bellezza e unicità. Si trova nella zona centralissima di Roma ed offre un ricordo unico a qualsiasi turista. Puoi arrivarci facilmente prendendo la linea della Metro A e scendendo alla fermata Spagna. Una volta arrivati nel centro della piazza puoi ammirare la famosa Fontana della Barcaccia del Bernini restaurata tra il 2013 ed il 2014.

A rendere famosa questa piazza è anche la bellissima Scalinata di Trinità dei Monti che, con i suoi 136 gradini, ti permette di raggiungere una terrazza che offre una vista panoramica sulla piazza, sui vicini tetti di Roma e sulla via che ospita i negozi delle migliori case di moda di tutto il mondo: Via Condotti. A mio avviso, questa piazza è assolutamente da vedere data la sua bellezza ed eleganza. La scalinata regala veramente un ricordo unico grazie ai bellissimi fiori che puoi ammirare vicino a te mentre sali ogni gradino. Questi sono i motivi per cui Piazza di Spagna è una delle piazze più apprezzate dai romani e dai turisti. Ogni persona che visita Roma non può fare a meno di vederla!

Uno consiglio prima di passare alla prossima piazza: quando sei in cima alla Scalinata di Trinità dei Monti, visita l’omonima Chiesa e subito dopo sfrutta Viale della Trinità dei Monti per arrivare alla Terrazza del Pincio, da lì potrai godere di un panorama unico su Roma e potrai scendere verso Piazza del Popolo, te ne parlo ora 🙂


Piazza del Popolo

Veniamo alla seconda tappa del nostro tour tra le piazze di Roma: Piazza del Popolo! Grazie alla sua grandezza e alla sua bellezza, con il suo obelisco al di sopra della Fontana dei Leoni, questa piazza risulta uno dei tanti punti chiave della città, nonché una delle piazze più belle e famose di Roma. Piazza del Popolo è il punto di partenza di tre vie principali di Roma: Via di Ripetta, Via del Corso e Via del Babuino.

Qui puoi ammirare le famose chiese gemelle di Roma: Santa Maria dei Miracoli (a destra nella foto) e Santa Maria in Montesanto (a sinistra), chiese simbolo di Piazza del Popolo. Un consiglio che posso darti è quello di raggiungere Porta Flaminia, uno dei punti di accesso di Piazza del Popolo, ed ammirare la prospettiva regalata dall’obelisco centrale con le due chiese gemelle al suo fianco. Ai lati della piazza puoi anche vedere la Fontana della Dea Roma e la Fontana del Nettuno, altri due simboli storici di Piazza del Popolo.

Come ho già detto prima, dalla piazza puoi raggiungere facilmente la Terrazza del Pincio, uno dei punti panoramici migliori che può regalarti Roma. Tutti i turisti visitano questa terrazza e tu non puoi non fare altrettanto! Il panorama è unico, davanti a te puoi vedere Piazza del Popolo nella sua bellezza con i turisti che sembrano puntini visti dall’alto. Ti consiglio di venire qui anche perché il panorama offre una vista sulla Cupola di San Pietro che, nell’ora del tramonto, ti lascia veramente un bel ricordo di Roma!


Roma di sera è pura magia e per questo motivo ti lascio questo tour serale tra le vie della città!
👇🏻

Piazza Navona

Eh si, veniamo ad una delle mie piazze preferite: Piazza Navona! Ogni turista dovrebbe vederla. Io personalmente, ogni volta che vengo a Roma di sera non posso fare a meno di passare di qui. Il caos della mattina non c’è, la piazza si svuota e col buio, i giochi di luce sulle fontane, sui palazzi e sulla chiesa, riesci veramente a goderti al meglio quest’angolo di Roma. Come forse ben sai, Piazza Navona ha una forma allungata simile a quella di un antico stadio, per questo è unica nel suo genere!

Al suo interno puoi ammirare la Chiesa di Sant’Agnese in Agone, uno dei più bei capolavori di Borromini e Rainaldi. Al centro della piazza puoi ammirare la bellissima Fontana dei Quattro Fiumi che, questa volta, appartiene allo scultore Bernini. A proposito di questo, ti racconto una leggenda romana: molti suppongono che la fontana del Bernini abbia la statua del Rio de la Plata con il braccio posto davanti al suo volto per paura che la chiesa gli crolli addosso. Questa leggenda racconta benissimo la rivalità che hanno avuto le famiglie Borromini e Bernini in passato 😉

Ai lati della piazza puoi ammirare altre due fontane: la Fontana del Moro (lato sud) e la Fontana del Nettuno (lato nord), altri due simboli della piazza.


Piazza San Pietro

Parliamo ora del cuore della cristianità: il Vaticano con Piazza San Pietro. Vedere questa piazza è una cosa scontata, non puoi non farlo, la bellezza del Vaticano sta proprio qui. Molte persone in tutto il mondo desiderano mettere i piedi a Piazza San Pietro, noi abbiamo la possibilità di farlo perché siamo vicini ed è una cosa che ogni italiano dovrebbe fare almeno una volta nella vita. Il colonnato della piazza è veramente imponente, in alcuni punti della piazza è anche possibile vedere la perfezione di quest’architettura grazie a dei giochi di prospettiva unici. Ad esempio, nella foto in alto puoi vedere come la prospettiva permette di vedere le quattro file colonne completamente allineate tra loro, dando l’impressione al turista che la fila sia solo una, uno spettacolo unico!

Inutile dire che visitare questa piazza implica entrare nella Basilica. L’entrata è gratuita, quindi non perdere questa occasione unica, anche se la fila è tanta non importa, la Basilica di San Pietro è la più importante basilica del mondo! Se ti interessa, ho scritto questa guida dove spiego cosa vedere in tutta la zona Vaticana.

Biglietti per la Basilica di San Pietro 😉

Ti ho appena detto che la basilica è gratuita, è vero, ma ci sono dei casi in cui devi far fronte ad un biglietto, ad esempio per salire sulla cupola o per avere un’audioguida. In questi casi la fila è un’altra ed è prioritaria, ti lascio i biglietti così puoi valutare quel che preferisci fare 🙂

  • Ingresso dedicato e audioguida: ti permette di avere un accesso dedicato alla Basilica di San Pietro e risparmiare tempo sulla fila che può durare anche più di un’ora. La cosa migliore è che puoi usufruire di un’audioguida scaricabile direttamente sul tuo smartphone e che ti permette di visitare al meglio la Basilica.
  • Cupola di San Pietro e Cripta: ti permette di salire i 231 gradini che ti portano in cima alla Basilica di San Pietro, sulla cupola! Da questo punto puoi godere di una vista unica della città, è un’occasione da non perdere considerando che dopo puoi visitare facilmente anche la basilica.
  • Tour guidato con ingresso riservato: ti permette di accedere ad un vero tour guidato della Basilica di San Pietro grazie ad un accesso veloce che, come ho detto prima, ti permette di risparmiare tempo e fila.

Piazza Campo de’ Fiori

Parliamo ora di Campo de’ Fiori, la piazza di Roma dove tutte le mattine dal 1869 si tiene un mercato in cui si vende un po’ di tutto, compreso il cibo, motivo per cui mi piace passare di qui!

La piazza è molto frequentata il Sabato sera, è un punto molto famoso tra i giovani poiché i locali sono veramente tanti e puoi mangiare davvero bene. Io e i miei amici passiamo spesso da Campo de’ Fiori durante la sera per fermarci in uno dei tanti locali nelle vicinanze e per poi fare stop in uno del piccoli locali che permettono di ordinare pizze farcite da asporto. Dopo di che ci sediamo in piazza oppure ci incamminiamo verso Piazza Navona o nel vicino quartiere di Trastevere.

Nella piazza è situata la statua di Giordano Bruno, ucciso nel 1600 dopo esser stato accusato di eresia. In passato, Campo de’ Fiori era il luogo dove avvenivano le esecuzioni capitali e fu proprio qui che venne ucciso il filosofo che oggi viene ricordato con un monumento proprio al centro della piazza.

Se vuoi un consiglio, puoi cenare a Trastevere, un quartiere antico di Roma dove il tempo si è fermato e dove puoi mangiare la vera cucina romana. Dopo cena puoi incamminarti verso Campo de’ Fiori per poi arrivare nella vicina Piazza Navona. Questo giro lo consiglio spesso, di sera è veramente valido 🙂

Ho creato una pagina dove puoi prenotare i biglietti dei principali musei e monumenti di Roma e del Vaticano!
La trovi qui! 😉

Piazza Venezia

Parliamo ora della centralissima Piazza Venezia, uno dei principali snodi del centro storico. Da questa piazza puoi incamminarti verso il Colosseo tramite Via dei Fori Imperiali, verso Via del Corso, verso il Campidoglio e così via. Parliamo della piazza che ospita uno dei monumenti per eccellenza di Roma e dell’Italia intera: l’Altare della Patria. Lo ammetto, ho un debole per questo monumento, riunisce tutti i valori dell’Italia ed è un simbolo della nostra nazione.

Grazie alla grandezza del suo monumento, Piazza Venezia acquista molto fascino per i turisti, inoltre è quasi impossibile non vederla, è veramente a poche centinaia di metri dal Colosseo. Un consiglio che posso darti è di salire su una delle terrazze dell’Altare della Patria. Solitamente l’accesso al monumento è libero e gratuito e puoi riuscire a godere di una bella vista su Piazza Venezia e sui tetti di Roma. Attraverso un biglietto invece, puoi salire fino in cima al monumento ed ammirare un panorama ancora più unico!

Se ti piace la fotografia, ti consiglio assolutamente di salire sull’Altare della Patria nell’orario del tramonto. Fotografare Piazza Venezia dall’alto con i colori del cielo che iniziano a colorarsi di rosso ti regalerà un ricordo unico di Roma 🙂


Piazza del Campidoglio

Siamo in pieno centro, dietro l’Altare della Patria e vicinissimi al Foro Romano. Ti parlo di Piazza del Campidoglio, il cuore di Roma poiché è proprio qui che è presente la sede del comune di Roma. La piazza prende il suo nome dall’omonimo colle su cui venne fondata l’antica città di Roma. Michelangelo ha riprogettato questa piazza orientandola verso la Basilica di San Pietro invece che verso il Foro Romano.

Non tutti sanno che tramite delle piccole strade laterali al Palazzo Senatorio, sede del municipio, è possibile accedere a due piccolissime terrazze che si affacciano sui Fori Imperiali, Foro Romano e Colosseo, per questo, se visiti la piazza, ti consiglio assolutamente di sfruttare questo consiglio, soprattutto di sera se sei in compagnia 🙂

I Musei Capitolini si affacciano sulla piazza e conservano la statua equestre di Marco Aurelio bronzea dorata che raffigura l’imperatore a cavallo.

Se ti interessa visitare Piazza del Campidoglio con le bellezze di Michelangelo, guarda questa mia guida!


Piazza della Rotonda

Questa piazza è nel cuore del centro storico e visitata da ogni turista poiché è proprio davanti al Pantheon. Parliamo di Piazza della Rotonda, piccola ma proprio per questo unica! Solitamente le piazze di Roma sono grandi, questa non lo è ma racchiude un angolo di centro storico unico della città. Il Pantheon si affaccia su questa piazza, un monumento conosciuto in tutto il mondo, il tempio dedicato a tutte le divinità romane presenti, passate e future. Questa piazza, proprio per questo monumento, viene anche chiamata Piazza del Pantheon.

Al centro della piazza puoi trovare una fontana del periodo del Rinascimento con al di sopra un obelisco dell’Antico Egitto. Di storia, come puoi ben vedere, ce n’è davvero tanta, per cui questa piazza è tappa obbligatoria per ogni turista. Anche perché, fino al XIX secolo, questo punto di Roma era la sede di un mercato del pesce e della verdura, il che ti fa capire quanta “romanità” è passata da qui. Se ti interessa approfondire, leggi questa guida che ho scritto sul monumento 🙂

Ti piacerebbe visitare il Pantheon con un’audioguida che ti spiega tutto ciò che devi sapere sul monumento? Se si, visita questa pagina!


Piazza del Quirinale

Parliamo ora di un’altra piazza simbolo della nostra nazione: Piazza del Quirinale! Come ben saprai, questa è la piazza su cui si affaccia la sede della Presidenza della Repubblica Italiana. Di storia ne è passata tanta in quest’angolo di Roma. Il palazzo è stato utilizzato come residenza di 30 Papi ed ha preso questo nome, come per la piazza, poiché si trova proprio su uno dei sette colli di Roma: il Quirinale.

La piazza è in pieno centro e facilmente raggiungibile da Via dei Fori Imperiali. Alcuni turisti italiani non la visitano, la piazza è frequentata ma non troppo data la sua importanza. Dato che ti trova su un colle, dalla piazza puoi riuscire a vedere i tetti di Roma ed una lontana e piccola Cupola di San Pietro! Mi piace molto visitarla perché è una piazza spesso tranquilla e con delle panchine quasi sempre libere. La Fontana dei Dioscuri è proprio davanti al Palazzo del Quirinale in tutta la sua bellezza insieme ad uno dei 13 obelischi antichi di Roma.

Un pomeriggio, mentre passeggiavo per Roma ho deciso di passare per questa piazza. Con mio stupore sono arrivato proprio al momento giusto per assistere al cambio della guardia che si svolge proprio davanti al Quirinale. Questa è un’esperienza di Roma che mi è rimasta impressa, quindi se riesci ad assistere anche tu, sicuramente non te ne pentirai 😉


Piazza Giuseppe Garibaldi

Cambiamo completamente zona e spostiamoci verso il Gianicolo, uno dei tanti colli romani e posto poco frequentato dai turisti. In realtà questa cosa mi piace un sacco, il Gianicolo è uno dei più begli angoli di Roma e Piazza Giuseppe Garibaldi te lo dimostrerà! Ti parlo di una piazza che ha una vista unica sulla città, una delle viste panoramiche più alte che puoi vedere a Roma. Stare in questa piazza con pochi turisti è veramente bello. Io personalmente amo venire qui al tramonto, ti assicuro che vedere tutta Roma davanti a te, coi colori del tramonto e senza caos, non ha prezzo.

Una delle particolarità della piazza è che ogni giorno, a mezzogiorno, un cannone spara un colpo a salve proprio al di sotto della terrazza panoramica. Questo serviva per organizzare il suono delle campane di tutta Roma nello scorso secolo ed in quello precedente, in modo da farle suonare tutte contemporaneamente. Purtroppo quasi tutte le viste panoramiche di Roma hanno tanti turisti a qualsiasi ora. Il Gianicolo è un posto tranquillo che consiglio sempre, anche perché è una zona di Roma a cui sono particolarmente legato. Non lontano da Piazza Giuseppe Garibaldi puoi vedere la Fontana dell’Acqua Paola, presente nella scena iniziale nel film La Grande Bellezza si Sorrentino e nella canzone Roma Capoccia di Venditti, viene chiamata anche “Il Fontanone”!

Se vuoi scoprire cosa puoi vedere al Gianicolo, ho scritto questa guida che può fare al caso tuo!

Veniamo al consiglio che posso darti da romano. Prima del tramonto visita il Fontanone, Piazza Garibaldi e quando si fa ora di cena raggiungi il quartiere di Trastevere a 10 minuti a piedi dal Gianicolo per goderti la vera cucina romana. Sono sicuro che il tuo palato ti ringrazierà 🙂

Roma, una bici elettrica per non faticare e tanta, tanta bellezza. Se ti interessa un tour del genere, guarda questa esperienza!
👇🏻

Piazza di Santa Maria in Trastevere

Come ho già detto, Trastevere è uno dei quartieri più belli di Roma. Qui puoi assaporare la vera Roma, quella dei vicoli stretti e della buona cucina! Cerca di vivere questo quartiere e soprattutto passa nella Piazza di Santa Maria in Trastevere, il cuore di questa zona. La piazza è sempre piena di romani e turisti, i locali in questa zona abbondano e sono sempre pieni.

Questa è una delle piazze più importanti della città perché ospita la l’omonima fontana, una delle più antiche di Roma, e la Basilica di Santa Maria in Trastevere. Ci sono stato poco tempo fa e te la consiglio assolutamente. L’ho sempre vista dall’esterno e in molti casi non riuscivo mai a vederla quando ci passavo dato che questo quartiere lo frequento per lo più di sera. Se ne hai la possibilità, visita questa basilica durante il pomeriggio dato che solitamente è aperta e porta con te una macchina fotografica, ne varrà la pena 🙂


Mappa Completa

Alla fine di ogni guida lascio sempre una mappa ai lettori con tutte le tappe di cui ho parlato. In questo caso ti lascio questa mappa di Google Maps con i punti di tutte le piazze che ho inserito in questa guida 😉

Altre guide utili

Ti lascio alcune guide su tour simili che potrebbero piacerti 🙂

Fine

Ti ho elencato le piazze che secondo me ogni turista dovrebbe vedere a Roma! Ovviamente, quel che dico sempre è che Roma è una grandissima città e di piazze da vedere ce ne sarebbero veramente molte di più: Piazza del Colosseo, Piazza Colonna, Piazza Montecitorio e tante, tante altre! Quel che ti consiglio è studiarti il giro completo che farai in modo da vedere più piazze possibili 🙂

Se vuoi ho scritto questa guida dove spiego come vedere Roma in tre giorni, magari può tornarti utile!

Detto questo, chiudo questa guida lasciandoti un form dove puoi iscriverti a Rome Is Love e ricevere un mio ebook gratuito dove parlo delle tappe alternative che dovresti vedere assolutamente a Roma.

Ti ringrazio, alla prossima! 🙂

Crediti immagini: Unsplash, Pixabay

Ti ricordo che gli acquisti all’interno di questo sito o su piattaforme consigliate, sono a discrezione dell'utente. Ti invito a consultare tutte le informazioni relative ai prodotti/hotel consigliati sui siti dei rivenditori ufficiali. Le informazioni di questo sito potrebbero non essere aggiornate. Alcune attrazioni/hotel consigliate potrebbero non essere disponibili. Ti invito a consultare la pagina Disclaimer di questo sito.

Michele Bitetto

Sono un ingegnere informatico a cui piace raccontare la città di Roma, per questo ho deciso di aprire questo blog. Racconto come visitare la città, consiglio i migliori tour che puoi fare e come viverla al meglio!