Ciao! Mi chiamo Michele, sono l’ideatore di questo sito e appassionato di Roma da sempre. Ho deciso di creare questa guida per chiarire tutti i dubbi riguardanti la tessera turistica che ti farà risparmiare nel tuo viaggio a Roma, il Roma Pass!

Cos’è il Roma Pass? Questa tessera ti permette di avere numerosi vantaggi nel caso in cui tu stia pensando di fare una vacanza di almeno due giorni nella capitale d’Italia. Questi vantaggi riguardano sia l’accesso ai mezzi di trasporto, sia ai musei che ai servizi igienici della città, ideale per il tuo tour romano. Se vuoi esplorare la città come si deve e risparmiare, non puoi non prendere questo pass! La tessera è promossa anche da Roma Capitale 😉

Se sei un cittadino romano, ti consiglio di leggere comunque questa guida poiché potresti riuscire a risparmiare soldi nel caso in cui tu stia pensando di passare qualche giorno in giro per i musei e monumenti della città!

Ti indicherò tutto ciò che puoi fare con il Roma Pass, quali sconti aggiuntivi puoi avere mostrandola agli accessi ai musei, come acquistarla, dove ritirarla e qual è il miglior modo per risparmiare più soldi possibili nei biglietti di accesso alle attrazioni.

Cominciamo con la nostra guida! 🙂

Cosa puoi fare con il Roma Pass

Tipologie di pass

Il Roma Pass può essere di due tipologie a seconda della durata:

  • Il Roma Pass 72 hours è una tessera che ha una validità di 3 giorni dal suo primo utilizzo. Comprende l’accesso gratuito ai mezzi di trasporto di Roma ed un accesso gratuito ai primi 2 musei, monumenti o siti archeologici a scelta (li elenco più avanti). Una volta consumati gli accessi gratuiti, hai la possibilità di accedere con biglietti ridotti a musei, monumenti e siti archeologici compresi nella card, fino allo scadere delle 72 ore del pass. Il costo di questa tessera è di 52 euro.
  • Il Roma Pass 48 hours è una tessera che ha una validità di 2 giorni dal suo primo utilizzo. Comprende, come per la tessera da 72 ore, l’accesso gratuito ai mezzi di trasporto di Roma. Offre, a differenza della prima, l’accesso gratuito al primo museo, monumento o sito archeologico scelto. Una volta utilizzato l’accesso gratuito, puoi accedere a musei, monumenti e siti archeologici compresi nella card con biglietti ridotti, fino allo scadere delle 48 ore del pass. Il costo di questa tessera è di 32 euro.

Questa tessera ti fa risparmiare sul tuo viaggio a Roma grazie alle possibilità che offre e grazie all’accesso con biglietti ridotti ai siti successivi a quelli gratuiti. Successivamente ti indicherò la lista delle attrazioni che puoi visitare!

Accesso gratuito sui mezzi

Hai letto bene, il Roma Pass ti permette di accedere gratuitamente ai mezzi ATAC (il servizio di trasporto pubblico di Roma) che operano all’interno del territorio di Roma. Per questo motivo, sei libero di accedere a:

  • Linee della metro A, B, B1, C, che ti consentiranno di spostarti per raggiungere i principali monumenti della città.
  • Linee di tram e bus per poterti spostare nelle zone non raggiungibili in metro, pensiamo al quartiere Trastevere, uno dei più bei quartieri di Roma che ti consiglio di vistare di sera.
  • Linea ferroviaria Roma-Lido nel caso tu voglia passeggiare sul bellissimo litorale romano nella vicina Ostia.
  • Linea ferroviaria Roma Flaminio Piazza Del Popolo-Viterbo (fino a Sacrofano) nel caso tu voglia visitare l’antica città di Viterbo, detentrice del più grande centro storico medievale d’Europa.
  • Linea ferroviaria Roma-Giardinetti che collega il centro di Roma con la zona Est della città.

All’interno del pass è previsto l’accesso gratuito da e per l’aeroporto di Ciampino grazie alla:

  • Linea di bus ATAC 720 con capolinea nel piazzale della stazione Laurentina della Metro B.
  • Linea di bus ATAC 520 con capolinea nel piazzale della stazione Subaugusta e Cinecittà della Metro A.

Accesso gratuito ad una o due attrazioni

Entrambe le tessere offrono l’accesso gratuito alla prima (pass 48h) o alle prime due (pass 72h) attrazioni. Questo ti permette di iniziare il tour di Roma partendo da ciò che preferisci visitare gratuitamente. Ad esempio, come ho scritto nella guida Come vedere Roma in 3 giorni, puoi cominciare il tuo tour dal biglietto unico per Colosseo, Foro Romano e Fori Imperiali sfruttando il primo ingresso gratuito del tuo pass. Se utilizzi il pass da 72 ore, puoi sfruttare il secondo ingresso gratuito per visitare i Musei Capitolini, mica male no? 🙂

Una cosa molto conveniente è utilizzare il Roma Pass per sfruttare l’ingresso gratuito per il biglietto che comprende Colosseo, Palatino, Foro Romano e Fori Imperiali che altrimenti avresti pagato 16 euro. Di tutto questo ne parlo di seguito nei consigli sulle migliori attrazioni da visitare!

Sconti su Musei e Monumenti

Hai capito bene! Il Roma Pass offre anche questo. Dopo aver sfruttato gli accessi nelle attrazioni gratuite di cui ti ho parlato prima, hai la possibilità di acquistare i biglietti a tariffa ridotta per tutte le visite successive a musei, monumenti o siti archeologici che fanno parte del programma Roma Pass, che tra poco elencherò.

Ad esempio: dopo aver usufruito dell’ingresso gratuito al Colosseo, Foro Romano e Fori Imperiali, puoi sfruttare l’accesso a tariffa ridotta per visitare Castel Sant’Angelo. Successivamente puoi visitare il museo di Galleria Borghese per vedere le opere di alcuni tra i migliori artisti della storia, di cui Bernini, Caravaggio e Raffaello. Visitando questi due musei con i biglietti ridotti, pagheresti solo 1/3 del prezzo che avresti speso acquistando due biglietti interi, bello no? 🙂

Ovviamente le tue visite devono rientrare nell’arco di validità della tessera. Se hai un Roma Pass 72h, gli accessi ridotti valgono fino alla scadenza delle 72 ore del pass.

Accesso gratuito ai punti P.Stop e ai suoi servizi igienici

Con il Roma Pass, puoi accedere agli Info Point P.Stop e servirti gratuitamente dei suoi servizi igienici! I P.Stop sono aree informative per turisti situate in alcune zone della città. In questi punti puoi usufruire di questi servizi:

  • Wi-Fi gratuito per poter condividere le tue esperienze sui social ed informati sulle prossime tappe del tuo viaggio all’interno di Roma.
  • Informazioni turistiche grazie al personale P.Stop per orientarti su cosa visitare all’interno della città.
  • Solo con il Roma Pass, puoi accedere gratuitamente ai servizi igienici per adulti, bambini o persone con disabilità.
  • Distributori d’acqua per rinfrescarti quando ne hai bisogno.

A questo link puoi accedere alla lista degli info point presenti nelle varie zone della città. Se hai intenzione di fare un tour a Roma, ti consiglio di sfruttare questi info point per poter avere tutte le informazioni sul tuo tour romano e per sfruttare i servizi per poter affrontare al meglio la tua visita!


Dove puoi ritirarla?

Acquisto Online

Puoi prendere facilmente il Roma Pass al seguente link. Una volta aperta la pagina, puoi scegliere la durata del pass e procedere con l’acquisto:

  • Il Roma Pass da 48 ore ha un costo di 32 euro.
  • Il Roma Pass da 72 ore ha un costo di 52 euro.

Una volta effettuato l’acquisto, viene erogato un voucher che devi mostrare nel momento in cui procedi con il ritiro della tessera.

N.B Il ritiro del pass deve essere effettuato dopo almeno 24 ore dalla data di acquisto, per questo ti consiglio di acquistarla qualche giorno prima del tuo viaggio.

Aree di ritiro

Le tessere acquistate possono essere ritirate nei Tourist Infopoint di Roma. Nella sezione Istruzioni di questa pagina puoi visualizzare la lista dei punti in cui è possibile procedere al ritiro. Ti ricordo che per poter prendere la tessera, devi avere con te sia il voucher ricevuto nel momento dell’acquisto della tessera, sia un tuo documento di identità.

Uso della tessera e attivazione

La tessera comincia la sua validità al suo primo utilizzo sui mezzi di trasporto o al primo accesso in un museo, monumento o sito archeologico. Ti ricordo che le attrazioni gratuite sono le prime (o la prima) che visiti, in seguito puoi accedere con biglietti ridotti alle altre attrazioni. Per poter entrare nelle stazioni metro, la tessera va appoggiata sui cerchi neri al di sopra dei tornelli per accedere al treno. L’accensione di un segnale verde sul tornello ti indica che l’uso della tessera è stato registrato correttamente. Stessa cosa vale sui mezzi di trasporto bus o tram!

Tutte le informazioni ufficiali e aggiornate puoi trovarle su questa pagina.


Come usarla al meglio

N.B. Roma Pass è una tessera turistica pensata per Roma ed il suo centro storico. Se vuoi vedere anche la zona Vaticana, ti consiglio di leggere questa mia guida sul pass che include Roma Pass + Zona Vaticana!

Musei e Monumenti che ti consiglio

Veniamo a noi, quali sono le attrazioni che devi assolutamente visitare con il Roma Pass? Beh, ce ne sono tante ed in 2-3 giorni è sicuramente impossibile visitare tutti i musei, monumenti o siti archeologici del circuito! Per questo motivo ho deciso di elencarti ciò che non devi assolutamente perdere 😉

  • Colosseo, Foro Romano e Fori Imperiali, come puoi venire a Roma e non visitare il suo cuore pulsante? Il biglietto per questa visita è unico per tutte e tre le tappe, sicuramente un’occasione da non perdere! Ti consiglio di sfruttare il biglietto gratuito poiché il costo del biglietto intero è uno dei più alti.
  • Castel Sant’Angelo, venire a Roma e non passare di qui è quasi un delitto! Ogni volta che ci passo davanti lo guardo e mi dico “è troppo bello!”. Questo castello è unico ed entrarci è una delle cose che ti consiglio assolutamente poiché la vista panoramica dalla terrazza è unica. Inoltre sei a due passi da San Pietro, cosa vuoi di più? 🙂
  • Musei Capitolini, si affacciano su Piazza del Campidoglio e conservano una collezione archeologica di arte medioevale e moderna. Lo sai che questo è il più antico museo pubblico del mondo? Lo sai che qui puoi trovare la statua equestre in bronzo di Marco Aurelio? Solo per queste cose, dovresti passare da qui!
  • Galleria Borghese, un connubio di bellezza e arte. Se riesci a visitare questo museo, sicuramente ti rifarai gli occhi con i grandi capolavori di alcuni tra i migliori artisti della storia: Caravaggio, Canova, Bernini, Correggio, Tiziano. Non a caso, viene definita la “regina delle raccolte private del mondo”, un’occasione da non perdere!
  • MAXII, il Museo nazionale delle arti del XXI secolo è dedicato interamente alla creatività contemporanea e suddiviso in due musei: il primo dedicato all’arte ed il secondo all’architettura. Ci sono stato e mi è piaciuto un sacco, per questo te lo consiglio!
  • Ara Pacis, il museo dedicato all’arte classica custodito in un complesso museale che ha il primato di essere la prima opera di architettura nel centro di Roma ad essere stata costruita dopo la caduta del fascismo. Puoi trovarci l’Ara Pacis Augustae, l’altare fatto costruire nel 9 a.C. dall’Imperatore Augusto, sicuramente un posto da visitare!
  • Terme di Caracalla, una delle più grandi terme imperiali di Roma da visitare al giorno d’oggi. Questo luogo è un complesso monumentale della Roma Antica e non puoi non stupirti davanti alle sue strutture costruite quasi 2000 anni fa!

Ti lascio il link a questa pagina così puoi vedere la lista completa delle attrazioni che puoi visitare il Roma Pass!

Se vuoi visitare anche la zona Vaticana, ti consiglio di prendere la Omnia Card!
👇🏻

Attrazioni che ti fanno risparmiare

L’ho già detto prima, se sei furbo e acquisti il Roma Pass, puoi risparmiare una somma non indifferente! Se visiti 5 attrazioni con la tessera da 48 ore, puoi essere in grado di risparmiare anche 30 euro. Se acquisti quella da 72 ore e visiti 10 attrazioni nell’arco di questi tre giorni, puoi risparmiare anche 70 euro.

Il consiglio che ti do è quello di sfruttare la gratuità sui biglietti interi dei musei, monumenti o aree archeologiche che costano di più e successivamente di acquistare il più possibile i biglietti ridotti delle restanti tappe del tuo tour.

Ad esempio, con il Roma Pass da 48 ore al prezzo di 32 euro, puoi risparmiare su:

  • Sul biglietto 48 ore dei mezzi ATAC a 12.50€
  • Sul biglietto Colosseo, Foro Romano e Fori Imperiali a 16€
  • Sul biglietto intero di Castel Sant’Angelo (15€), acquistando il biglietto ridotto a soli 7€

Con questa tessera, prendendo questi tre biglietti hai la possibilità di rientrare nei costi e non solo, hai anche risparmiato! Prova a pensare il risparmio che avresti acquistando altri biglietti ridotti ai musei! 😉

Cosa fare con bambini e ragazzi

Per quanto riguarda i bambini sotto i 10 anni, il Roma Pass non te lo consiglio poiché per loro, l’ingreso ai musei, monumenti e aree archeologiche statali comprese nel pass è gratuito. Stessa cosa vale per il trasporto pubblico di Roma, per cui non è conveniente acquistare il pass. Per quanto riguarda i Musei Civici di Roma invece, è previsto un biglietto ridotto.

Se devi valutare di acquistare un pass per un ragazzo o ragazza con più di 10 anni, ti consiglio di valutare in base al tour che hai programmato e alle tariffe dei biglietti ridotti.


Cosa non comprende

Attrazioni non comprese

Con il Roma Pass, puoi accedere alle attrazioni di Roma presenti nel programma della tessera. Quali sono i biglietti non compresi ma che devi assolutamente acquistare se vieni a Roma? Quelli relativi alla zona Vaticana:

  • L’accesso ai Musei Vaticani e Cappella Sistina è possibile procurandoti il biglietto tramite questo link.
  • L’accesso alla Basilica di San Pietro con Cupola e Cripta è accessibile prendendo il biglietto a questo link.

Se hai intenzione di visitare anche la zona del Vaticano, ti consiglio di valutare la Omnia Card, la tessera che include gli accessi a Musei Vaticani, Cappella Sistina, Basilica di San Pietro con audioguida, Basilica di San Giovanni in Laterano con audioguida e tanto altro!

Tipologie di trasporti non incluse

Tra i mezzi di trasporto non inclusi all’interno del Roma Pass, troviamo i collegamenti speciali tpl ATAC e tutte quelle linee che non fanno parte di ATAC, ad esempio:

  • Linee regionali Trenitalia FL.
  • Tutti i collegamenti da e per Fiumicino Aeroporto, in quanto gestiti da Trenitalia con il treno Leonardo Express.

Fine!

Siamo arrivati alla fine di questa guida! Spero di averti dato informazioni utili per poter risparmiare sul tuo viaggio a Roma. Nel caso in cui tu voglia altre informazioni sul Roma Pass, ti invito a consultare il suo sito ufficiale per essere allineato con gli ultimi aggiornamenti sulla tessera, sulle attrazioni e sui prezzi dei biglietti.

Se questa guida ti è piaciuta, ti consiglio di scaricare il nostro ebook gratuito per conoscere i posti che per noi sono assolutamente da vedere nella capitale e non solo! 😉

Iscriviti a Rome Is Love per sapere quando ci saranno ingressi scontati!


Crediti immagini: Unsplash, Pixabay

Ti ricordo che gli acquisti all’interno di questo sito o su piattaforme consigliate, sono a discrezione dell'utente. Ti invito a consultare tutte le informazioni relative ai prodotti/hotel consigliati sui siti dei rivenditori ufficiali. Le informazioni di questo sito potrebbero non essere aggiornate. Alcune attrazioni/hotel consigliate potrebbero non essere disponibili. Ti invito a consultare la pagina Disclaimer di questo sito.

Michele Bitetto

Sono un ingegnere informatico a cui piace raccontare la città di Roma, per questo ho deciso di aprire questo blog. Racconto come visitare la città, consiglio i migliori tour che puoi fare e come viverla al meglio!